Corsi Formazione Sicurezza Lavoratori

Life 81 CORSO FORMAZIONE FORMATORI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

Sabato 7/12 si è concluso a Villanterio (PV)  il CORSO FORMAZIONE FORMATORI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO.

Il Corso era rivolto ai Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP) e agli gli Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione (ASPP).

Il corso  si è svolto nella sede della società Life 81, a Villanterio (Pavia). E’ stato tenuto dai Docenti Michele Curatella e Ashraf Youssef, da anni impegnati nella formazione sulla sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro e prevenzione.

Entrambi i docenti, assieme a Lorenzo Germani e Claudia Gagliardi, sono cofondatori di Life 81.

Tra i compiti previsti nel D.Lgs. 81/08, i candidati devono anche proporre programmi di formazione dei lavoratori alle aziende.

Il CORSO FORMAZIONE FORMATORI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO costituisce per questo uno degli elementi necessari per possedere i requisiti richiesti dal 2°, 3°, 4°, 5° e 6° criterio del D.l. 06/03/13 e per la qualifica del formatore in materia di salute e sicurezza.

“E’ stato un bel momento di incontro tra gli Addetti ai servizi di prevenzione e protezione e coloro che lavorando già in ambito di coordinamento formazione, hanno voluto approfondire le tematiche della formazione e la sua efficacia nell’interazione con il docente”, ha sottolineato Michele Curatella.

Life81 è nata nel 2018  da professionisti che, operando da anni nello stesso settore, ha poi deciso di riunirsi. L’obiettivo era quello offrire alle agenzie di formazione sulla sicurezza ed alle numerose realtà produttive locali, un servizio qualificato. Tra i punti di forza dell’azienda ci sono: le competenze nei diversi ambiti del settore sicurezza sul lavoro (dalla cantieristica all’RSPP), la snellezza dell’organizzazione ma anche la flessibilità e basata  sulla fiducia, grazie ad un rapporto più diretto.

 

 

Articolo Scritto e pubblicato da Life 81:

Claudia Gagliardi

Direzione Life81

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *